ALESSANDRO CAMPOBASSO

batterista / compositore

disponibile il nuovo album “UNCONDITIONED”

in tutte le Feltrinelli e digital store

Bio

inizia lo studio della Batteria all’età di 16 anni da autodidatta; dopo due anni si iscrive presso la scuola di musica “Il Pentagramma” di Guido Di Leone a Bari nella quale frequenta i corsi di batteria e musica d’insieme.
 Inizialmente matura numerose esperienze in svariati ambienti musicali con il Mister Wilson quartet, tra cui l’apertura dei concerti di Quintorigo feat. Maria Pia De Vito (Alterfest 2010), Tuck & Patty (Capurso), Simona Bencini trio (Festival di Musica Andriese), il Music Italy Show (Bologna) e tanti altri.

Nel 2007 si iscrive presso il Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari per approfondire lo studio del linguaggio jazzistico, conseguendo nel 2011 la laurea di primo livello in Musica Jazz con il massimo dei voti.

 

 

Nel 2009 con il mister Wilson Quartet Realizza l’album autoprodotto ” Ultimi Stadi Giovanili ” con il quale vince i concorsi ” Musica Dreamers vol.4 ” e “Hot Muzik selezione vol.1 ” per l’ inserimento di brani inediti rispettivamente nelle compilation ” Hit Mania Champions 2012 ” ( Universal Music ) e “selezione vol.1 Hot Muzik ” ( Sony Music ). Sempre nel 2009 suona nel disco della cantante Ebe Guerra ” Betweem Two Blondes” special guest Renato D’ Aiello prodotto dalla Four records.

Nel 2010 realizza con il gruppo rock Dopolavoro Ferroviario le musiche per il cortometraggio “La Rivoluzione Russa” prodotto dall’Accademia del Cinema dei Ragazzi a Enziteto (BA).

Nel 2011 ha tenuto il Workshop di Batteria “Drum’n’Roll” presso il negozio di strumenti musicali “Migailo” di Monopoli (BA) e la Lezione Concerto “What is this thing called standard” presso la scuola di musica “Il Pentagramma” di Bari.

Nel 2012 ha accompagnato come batterista la Masterclass del bassista Massimo Moriconi durante il Bari Bass Day presso la Music Academy Bari

Nel 2013 vince con il suo quartetto il primo premio assoluto del Multiculturita Europe Contest tenutosi durante il Multiculturita Jazz Festival. Con lo stesso quartetto è finalista del Jimmy Woode European Award tenutosi durante il Tuscia in Jazz Festival, e, sempre nello stesso anno, apre il concerto di Peter Bernstein durante il Triggiano Summer Jazz Festival.

Nel 2014, con lo stesso quartetto, registra il suo primo album “Unconditioned”, come leader e compositore, pubblicato dalla Four Records e distribuito in tutta Italia da Master Music.

 

 

Attualmente suona e collabora in diversi progetti, stabili e non, ed è attivo come compositore ed insegnante. Dal 2016 studia con il batterista americano Gregory Hutchinson.

Album

CO420-cover

UNCONDITIONED

ALESSANDRO CAMPOBASSO / drums
FABRIZIO SAVINO / guitar
NICOLA PANNARALE / piano
MICHELE MAGGI / double bass

  1. Get Out of Here (A. Campobasso) 13:42
  2. Sunshower (A. Campobasso) 9:10
  3. Now I Know (Maybe) (A. Campobasso / F. Savino) 4:48
  4. Changes (A. Campobasso) 7:07
  5. See You (Next Life) (A. Campobasso) 11:25
  6. It Never Entered My Mind (Rodgers / Hart) 5:12

EVENTS

  • ven
    04
    apr
    2014
    dom
    06
    apr
    2014

    Bobostudios Capurso (BA)

  • sab
    12
    lug
    2014

    Martina Franca (TA)

    Nicola Pannarale Quartet

  • mer
    16
    lug
    2014

    Capurso (BA)

    Nicola Pannarale Quartet

  • gio
    31
    lug
    2014

    Martina Franca (TA)

    Francesco Lomangino - sassofoni
    Sabino Fino - sassofoni
    Pasquale Mega - pianoforte
    Camillo Pace - contrabbasso
    Alessandro Campobasso - batteria

  • sab
    11
    ott
    2014

    Foggia

    Nicola Pannarale Quartet

  • dom
    21
    dic
    2014

    Matera, Casa Cava.

    Pasquale Mega pianoforte
    Camillo Pace contrabbasso
    Alessandro Campobasso batteria
    Carlo Dilonardo lettura

    Il progetto multimediale, ideato e realizzato da Pasquale Mega, è un omaggio al grande trombettista americano Chet Baker, morto in circostanze misteriose nel 1988 all’età di 59 anni.
    Attraverso la lettura di brani, tratti dal libro autobiografico “Come se avessi le ali. Le memorie perdute”, si ripercorrono i principali avvenimenti che hanno caratterizzato la vita e la carriera musicale del famoso jazzista.
    Il tutto è supportato da video che lo ritraggono mentre suona, da interviste che lo vedono protagonista e dall’esecuzione dal vivo di alcuni tra gli standard preferiti da Chet Baker (My Funny Valentine, Tangerine, Seven Step To Haven ecc.)

Eventi Passati

  • mer
    27
    mag
    2015

    18:00 Bari - via melo 119

    Presentazione del disco Unconditioned con la partecipazione del saggista e critico musicale Alceste Ayroldi - ingresso libero

  • ven
    26
    giu
    2015
    dom
    28
    giu
    2015

    18:00 - 00:00Collescipoli (TR)

    Promozione del disco Unconditioned e presentazione live il 28 giugno

PHOTO


Video

 

CONTACTS





Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Alessandro Campobasso
drummer
info@alessandrocampobasso.com
---------------------------------------
Youtube